“Chi inquina paga”: la sentenza della Corte di Giustizia C-534/13. Accenno pratico sul caso Pfas nelle acque vicentine (e non solo)

Il Principio “Chi inquina paga” è uno dei Principi espressi dall’art. 191 par. 2 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea. Il criterio è chiaro: chi inquina…paga. In verità tale Principio, a mio parere, deve essere residuale: l’Unione Europea mira, infatti, ad una politica ambientale traducibile in un elevato livello di tutela dell’ambiente stesso, così come peraltro definito dall’art. 37 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, che richiama altresì il principio dello sviluppo sostenibile. Continue reading ““Chi inquina paga”: la sentenza della Corte di Giustizia C-534/13. Accenno pratico sul caso Pfas nelle acque vicentine (e non solo)”

Il “Quadro Acque”: una direttiva dell’Unione Europea

L’acqua è un bene preziosissimo, e lo stiamo percependo sempre di più. Un po’ per i cambiamenti climatici, un po’ per i numerosi scandali sull’inquinamento dell’acqua che a poco a poco stanno emergendo a macchia di leopardo nel territorio italiano e non solo. La politica europea in tema di acqua, ha trovato un punto focale nella direttiva 2000/60/CEE, altrimenti conosciuta come “Direttiva Quadro Acque”. La volontà è quella di dare un assetto giuridico unitario in materia di protezione dell’acqua, sia quelle superficiali, sia sotterranee, che di transizione (cioè quell’acqua in prossimità della foce). Prima di tutto, l’Europa dichiara, nel Considerando n.1 della direttiva (cioè quei punti che fungono da preambolo alla normativa ma che ne sono parte integrante e che seguono l’incipit “Considerando quanto segue:”), che l’acqua “non è un prodotto commerciale al pari degli altri, bensì un patrimonio che va protetto”. Continue reading “Il “Quadro Acque”: una direttiva dell’Unione Europea”

Il Rifiuto Itinerante

Per chi ci fa caso, il problema dei rifiuti è quotidiano: tutti i giorni produciamo immondizia. E per quanti sforzi possiamo fare nella separazione del rifiuto, la sua destinazione finale è ancora un problema. Dalle discariche – abusive o meno -, agli inceneritori, alla spedizione – o arrivo – di una massa di rifiuti chissà per (o “da”) dove.

Continue reading “Il Rifiuto Itinerante”

Multifunzionalità e sostenibilità in agricoltura: un problema di definizione

L’impresa agricola racchiude in sé anche il concetto di multifunzionalità. Tuttavia, questo termine può trarre in inganno anche causa di due fonti normative italiane (il d.lgs 228/2001 e l. 141/2015), che devono essere necessariamente coordinate con ulteriori definizioni di livello internazionale ed europeo, a partire dall’ Earth Summit di Rio de Janeiro, all’Agenda 2000 dell’Unione Europea. Multifunzionalità, ruolo sociale, o Responsabilità di Impresa? Tre termini che non vanno confusi tra di loro.

Continue reading “Multifunzionalità e sostenibilità in agricoltura: un problema di definizione”